Translate

Cerca nel blog

Ricordate di passare dai link presenti in questa pagina quando fate shopping su Amazon per regalare qualche spicciolo al blog. Remember to use the links on this page when you shop on Amazon to give some money to the blog

Alexa Echo

domenica 8 aprile 2018

Sp500 & C. 8-4-18

Settimana difficile sui mercati dove certe notizie contano più di tutto, ricordo sempre lo slogan del blog il futuro non è scritto e gli eventi possono modificarlo in ogni senso, noi possiamo solo cercare di cogliere degli indizi. Potrei dire che bisogna essere idioti o in malafede (per malafede intendo avere posizioni ribassiste in essere altro che blind trust) per sparare certe notizie proprio nel momento in cui i mercati si stavano riprendendo dopo un mese di ribasso e non lo dico perchè abbia posizioni in corso, me ne guardo bene con l'aria che tira, ma perchè è notorio che la presidenza americana vive sempre con un occhio ai mercati, sarebbe bastato rimandare certi annunci di qualche giorno, ma passiamo oltre.
Inizialmente la sessione di venerdì stava addirittura ignorando l'annuncio ed era partita al rialzo dopo il gap notturno, il che l'avrei interpretato come un segno di notevole forza, poi si è sparsa la voce sulle eventuali ripercussioni da parte cinese e i mercati hanno ceduto, tuttavia se non ho capito male non è ancora successo niente, ovvero il presidente ha dato ordine di studiare eventuali nuovi dazi, ma ovviamente la borsa anticipa e se  ha ormai anticipato dazi e controdazi non si può escludere che sulle notizie ufficiali reagisca in maniera inattesa.
Il ripiego di venerdì costringe a un riesame generale:
in primis l'ipotesi rialzista, non è ancora esclusa e si articola in più possibilità:
- c'è una possibile lettura di un ABC completo e quindi il ribasso potrebbe essere terminato con una C in failure con conseguente ritorno al rialzo (il target sarebbe verso nuovi massimi assoluti, ma siccome dovrebbe trattarsi dell'ultimo movimento dal 2009 è bene ricordarsi che nelle 5 tutto è possibile e dato il lunghissimo termine anche un failure ampio tipo 2830) , il rialzo di giovedì/venerdì sarebbe una I-II di ripartenza;
- resta la mia favorita perchè tutti gli elementi descritti in passato non sono venuti meno, la medesima lettura, in cui sarebbe terminata solo una C di un ABCDE, il rialzo di giovedì/venerdì sarebbe una a, che la si voglia leggere in tre o cinque, della D i cui target sono vari da 2700 di a=c; 2750 sulla ribassista rossa; 2800 limite della B;
A favore di queste ipotesi (in verde) abbiamo anche il movimento laterale che caratterizza le ultime settimane che potrebbe essere una stabilizzazione con accumulo e il possibile testa spalla rialzista, al cui proposito ricordo che necessita di una rottura del collo con volumi affinchè non si tratti di una trappola.

Dato che, almeno all'apparenza entrambi gli allunghi fino a 2670 circa sembrano in tre onde potrebbe trattarsi di correzioni e quindi che onda C non sia ancora terminata e destinata a un nuovo minimo regolare in zona 2500, non è escluso che si verifichi uno spike con recupero in breve come avvenuto in febbraio. (ipotesi blu)

Infine in rosso l'ipotesi ribassista il rialzo di giovedì/venerdì sarebbe II di una correzione e pure scarsa stante ad indicare che alla rottura del minimo si aprirebbero le cateratte e il target al ribasso sarebbe almeno a 2460/2400.
E' indubbio che l'Europa ed in particolare l'Italia, probabilmente perchè fuori dalla guerra dei dazi, mostrano una forza relativa con perdite limitate, poichè il FTSEMIB ha superato l'ultimo allungo ipotizzerei un target a 23500, ma il movimento mi è tutt'ora oscuro.
Sul DAX nemmeno ci provo.

L'EURUSD a mio avviso sta concretizzando il previsto ribasso, ma al momento è ancora nel range laterale.
Dell'oro voglio evidenziare la sua tenuta della mm 100 che sembra disegnarne il progresso e la forza relativa rispetto ad argento e platino, se si dovesse verificare il previsto rafforzamento del dollaro e si mantenesse forte avremo la probabile conferma che un rally è vicino.
Infine il petrolio che si è inaspettatamente indebolito nelle ultime sessioni, mi chiedo se non stia formando una ending diagonal quindi con un top limitato a 67/68


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti per analisi w con cui concordo in pieno. Attualmente sono al ribasso da 2640 con stop and reverse sopra 2630. Se scende come credo nei prossimi gg io terrei d'occhio i gap daily su indici europei (Dax in area 12000 che corrisponde ad area 2568 di spfut livello che nei gg scorsi mi piaceva molto). Raggiunti tali livelli il mercato si troverà al bivio se ripartire al rialzo oppure continuare la discesa. Nei gg scorsi ero molto piu propenso a mettermi al rialzo ma sono diventato dubbioso perche non è detto che onda C sia finita in failure e se c=a (341punti) si avrebbe un target ideale a 2460 dove si chiuderebbe il gap daily del 08/09/2017. Anche con il conteggio di breve se onda 5 fosse uguale ad onda 3 (2766-2552=214) si avrebbe un target a (2672-214) 2458. In tal caso il mio punto di reverse al rialzo sarà in quell'area. Credo che la partita si giocherà tra martedi e mercoledi di questa settimana. Carmine

fabiodapo ha detto...

Buongiorno,
anche io concordo su forma e contenuto, mi riferisco a S&P.
Quand'è così io mi "diverto" a giocare al ...e se fosse...

Nel senso che in tutti e tre i grafici, l'ultima gamba del
ribasso è un TERZO movimento (III or C) esterno, cioè di struttura
superiore o interno, quindi possiamo uniformare i comportamenti
e le attese (per una IV o 4 di C)

Buona giornata a tutti.

Fabio

fabiodapo ha detto...

Buongiorno,
metto un aggiornamento metodologico più che previsionale.
Parliamo sempre di INDICE S&P (cmq valori di future molto simili)

2553-2672 (a?) è salito in TRE e potrebbe anche essere D conclusa in quanto
è andato a colpire quasi il 50% di Ritraccio (2677)
Come ha giustamente risposto Piergiovanni a Carmine,potrebbe essergli bastato
come potrebbe essere solo la a di D.
Bene, costruiamo una ipotesi e quella contraria proprio su questo.

Mettiamo b sul successivo minimo a 2586 e possiamo mettere un TP all'eventuale rialzo
con il classico C=A quindi quota 2704 che è anche molto vicino al 2706 di R (0.62).
Ipotesi contraria.
Consideriamo 2672-2586 NON come b ma solo la sua a , poi mettiamo b sull'ultimo MAX a 2653
e quindi possiamo sempre utilizzare stesso Pattern di C=A per un TP al ribasso a 2568 che potrebbe essere una prima indicazione di prezzo anche se, in caso di D finita a 2677 avremmo per E un primo TP a 2523 come 0.62 di B-C.

Capisco che non sia semplice seguire, ma si può "giocare" direttamente sui grafici, disegnando del RETTANGOLI con i valori delle A e riportandoli, partendo dalle B ipotizzate,
per trovare TP su C. (per i più avvezzi anche sul 0.62 di C, quale Tronca)

Spero che tutto ciò sia più che noioso. ;-))

Buona giornata a tutti.

Anonimo ha detto...

Il quadro non è ancora molto chiaro. Mi sono rigirato al ribasso in area 2655 con stop and reverse sopra 2672. Se nel brevissimo scende mi rigiro al rialzo in area 2570 con stop loss sotto 2552. Carmine