Translate

Cerca nel blog

sabato 30 giugno 2012

Aggiornamento titoli 1-7-12

Cominciamo con intesa, da quando ha staccato il dividendo sembra aver perso "smalto", cmq si è unita al resto del mercato nella salita e quantomeno dovrebbe superare gli 1.15/6 il che implica un primo target a 1.25, mentre il successivo a 1.39 comincio a vederlo più difficile.
Enel, finalmente mostra un po' di forza nonostante l'8% di dividendo staccato, considererei facile il raggiungimente dei 2.78 e non escluderei i 3
Pop Milano, mostra un conteggio anomalo rispetto al resto, potrebbe aver creato una doppia espansione, ma mi sembra troppo, è forse più probabile una risalita in forma di correzione diversa dagli altri. Il raggiungimento della mm200 a 0.42 mi sembra attendibile.
Wal-Mart ha corretto poco nella sua 4 e espanso la 5, ipotizzo un target finale a 72 circa.
Finmeccanica, dopo la partenza annunciata la settimana scorsa, ha ripiegato ed ora rinnova la sua forza, darei per scontato il superamento di 3.35 e probaile il target tra 3.6 e 3.9
MPS, non mi piaceva e continua a mostrarsi più debole del mercato, dovrebbe arrivare almeno a 0.22, ma ci vuole qualche notizia bomba specificatamente sul titolo per potergli concedere gli 0.25 e forse il target successivo a 0.27

Bund FIB NAsdaq SP500 EURUSD 1-7-12

Finalmente è partita la parte più importante del rimbalzo che attendevo da qualche mese.
Il grafico del FIB appare abbastanza lineare, è in corso la 3 di C e dovrebbe avere un target a 15100.
Non posso escludere un allungo leggermente superiore, ma questo lo vedremo in seguito, tenendo presente che a 15300 passa la ribassista di lungo e a 16100 una statica di lunghissimo, ma già quest'ultima mi pare troppo lontana, salvo una netta inversione del trend. L'idea è che comunque alla fine di questa onda si ritorni a scendere.
Circa gli indici americani, sembra che abbiamo mescolato un po' meglio le carte Il Nasdaq sembra sia sceso in tre onde e stia risalendo sempre in tre, ne desumerei che sia da escludere un nuovo massimo e il target sia da porre tra 2660 e 2700
Situazione simile per lo sp500 dove ipotizzerei il completamento del testa-spalla rialzista col suo target a 1405 (indice)
Confusione anche sul bund, sebbene dovessi aggiungere un ennesimo 1-2 nella sua discesa, mi cominciano a sembrare troppi, inoltre che nella sessione di venerdì abbia recuperato tutto quel terreno non mi convince, per cui ho cominciato a pensare a un conteggio alternativo, quello in rosso, che potrebbe essere addirittura già terminato. Se deve continuare a scendere direi che cmq non deve tornare sopra 142.3.
Ultima nota per l'EURUSD, direi che senz'altro dovrebbe superare il recente massimo a 1.2746, la zona di arrivo più probabile è tra 1.285 e 1.3 in questa fascia sono presenti innumerevoli resistenze, per cui, quanto meno non dovrebbe passare "al volo"

sabato 23 giugno 2012

Bund fib Sp500 25-6-12

La sessione USA di giovedì ha mostrato una discesa che mette in dubbio il rialzo in corso.
Tuttavia trovo interessante osservare il bund che sembra avere appena iniziato un ribasso di medio periodo e dove detta discesa non trova riscontro in una adeguata risalita.

Il future dell'indice francese per il fatto di essere aperto fino alle 22.00 ha subito, secondo me, lo stesso mescolamento di carte di quelli americani, quinidi come rappresentanza dell'Europa stavolta prendo in considerazione il Fib italiano, perchè di solito quando questo si mostra relativamente forte a dispetto di tutto, come negli ultimi due giorni, c'è un rialzo latente che aspetta solo di esplodere. Su questo future una correzione fino a 13400 mi sembra l'evoluzione più probabile.

Per quanto riguarda l'America ho già detto della discesa vista di recente e illustro quello che mi sembra il conteggio più attendibile, per cui dovremmo aspettarci un altro piccolo affondo, ma ovviamente andranno tenuti i minimi (linea rossa)


domenica 17 giugno 2012

aggiornamento titoli 18-6-12

Data un'occhiata ai titoli presi in considerazione, al momento sembrano tutti comportarsi secondo le aspettative. Attenzione che alcuni titoli lunedì staccano il dividendo tra questi ENEL e Intesa, il che comporterà qualche movimento strano sui grafici e vale 150 punti di indice. posto solo qualche grafico col conteggio aggiornato perchè non c'è molto da aggiungere a quanto detto in precedenza: Intesa si può alzare lo stop sul punto B target sempre 1.25 e poi 1.39, tutti con la rettifica di 0.05 post dividendo. PMI si è comportata molto bene, anche qui si può alzare lo stop sul punto B ENEL un po' più lenta, è una sua caratteristica, ma si muove anch'essa al rialzo WMT potrebbe accusare un po' il colpo nel momento in cui dovesse partire un rialzo generale i capitali potrebbero migrare dal titolo che è stato un porto sicuro. Mi piace Finmeccanica con quel suo schizzo accompagnato da volumi di venerdì target 3.5, ma magari anche 3.7/4 non mi piace Monte dei Paschi è stato sempre più debole del mercato ed ha perso più degli altri, ma proprio per questo, volendo tentare una speculazione potrebbe rimbalzare violentemente in coda al mercato.

Sp500 Nasdaq CAC 18-6-12

Prendo, come al solito, quale indice rappresentativo dell'Europa il CAC40 in quanto esente da particolarità che riguardano Italia e Spagna. Al contrario del Fib che ha rintracciato eccessivamente, ma nonostante tutto ha tenuto i minimi, il CAC ha rintracciato alla perfezione e sembra avviato per il suo target a 3300/50 Per gli USA considero lo sp500 per evidenziare un Testa spalla rialzista (presente anceh su altri indici americani)la cui spalla dx è avvenuta con volumi in calo e il cui breakout della neckline è avvenuto con volumi in aumento e superiori alla media, il che confermerebbe che sia autentico e non la solita trappola. Ho visto in alcuni siti indicato come target di detto TS 1365, ma 1365 mi sembra una normale resistenza, il target del TS dovrebbe essere 1405. Per quanto riguarda i conteggi, mi sembra che stiamo in piedi sia quello correttivo (verde) sa quello ribassista (rosso) per cui non si puo' escludere un nuovo massimo, ma per prudenza, salvo segnali contrari, per ora terremo presento l'obbiettivo a 1405. La possibilità di un nuovo massimo e gli stessi conteggi valgono per tutti gli indici americani. Gli acquisti degli ultimi giorni mi han lasciato un po' perplesso, mi dicevo possibile che si siano sbilanciati prima delle elezioni greche? Sebbene convinto che da dette elezioni non sarebbe comunque derivata alcuna "catastrofe", come minacciata dai giornali, ho cominciato a pensare che la trappola di turno potesse essere costituita da un'apertura alta lunedì e poi discesa, ma stando alle indicazioni rilevate sopra il rialzo dovrebbe essere autentico, per cui vedrei l'eventuale discesa come il classico re-touch della neck-line infranta per gli USA e la formazione della 2 di 3/C per l'Europa. Come vedete scrivo in un orario in cui non si ha la minima idea di come possano andare dette elezioni, perchè a mio avviso è del tutto irrilevante, i mercati si muoveranno come è già deciso che debbano fare. Probabilmente sarà molto più importante l'incontro previsto per fine mese, lì la palla starà ancora alla Germania e, se il rialzo previsto si sarà già sviluppato, sarà opportuno stare e restare fuori.

domenica 10 giugno 2012

aggiornamento titoli 11-6-12

Intesa: si è confermato tra i più forti il grafico sembra promettere immediati ulteriori allunghi, facile il raggiungimento della prossima resistenza a 1.25 in direzione del target 1.39/42 Enel: finalmente si stacca dal fondo, prima resistenza a 2.55 target 2.8 PMI: ha corrisposto esattamente alle attese e sembra partita discretamente prima resistenza importante a 0.39/40 WMT: Continua nella sua forza a dispetto di qualunque situazione di mercato, direi che sia ancora in onda 3 sia pur al suo termine

CAC40 11-6-12

Oggi pubblico solo il CAC40 dove si può riassumere la situazione un po' di tutti gli indici. Rispetto alla settimana scorsa si è incrementato il rialzo come previsto, non è chiarissimo se si sia sviluppata l'alternativa viola o azzurra, ma non ha importanza. Al momento il rialzo ha completato la sua prima onda di grado superiore e ha formato anche una correzione. A questo punto vedrei solo due alternative: - conteggio in rosso, la correzione è una a di 2 ed è già formata anche la b dovremmo quindi completare la 2 formando la c in zona 2950/3000 corrispondenti ai 13000 del fib - conteggio in verde, la 2 è già completa e si sta formando l'inizio della 3 In verità il conteggio rosso da' l'impressione di essere il più giusto sugli indici europei, mentre quello in verde sembra adattarsi di più agli indici americani poichè nell'after hour di venerdì si sono spinti fino al massimo recente. La soluzione potrebbe essere una mattinata al ribasso che consenta agli indici europei di completare la correzione e la ripresa nel pomeriggio al traino degli indici USA. Operativamente l'idea resta di mantenere/entrare in zona 13000.

mercoledì 6 giugno 2012

Nasdaq Fib 7-6-12

Il Nasdaq con i suoi ampi movimenti pre after e intramarket ha fatto tutto quello che avevo preventivato, alla fine è scattato il rialzo (ovvero rimbalzo di ampio respiro), confermato direi anche dal semicrollo del bund. La partenza sembra delle migliori e al momento non considero proprio ipotesi ribassiste. Quanto al rialzo avrei tre ipotesi principali: - ipotesi azzurra (45%) abbiamo terminato (o più probabilmente la termineremo domani all'apertura) la 3 di 1 e dopo un leggero ripiego a 13200 allungheremo ancora un po' per poi correggere a formare la 2 di grado superiore - ipotesi verde (20%) abbiamo terminato (o più probabilmente la termineremo domani all'apertura) la 1 di grado superiore e ci appoggeremo sui 13000 prima di proseguire - ipotesi viola (35%) la correzione intraday è stata solo un'ennesima espansione per cui si prosegue al rialzo senza correzioni importanti, almeno per il momento L'esposizione di dette ipotesi serve ad indicare possibili punti di ingresso o di incremento, l'idea è comunque di mantenere la posizione LONG Le percentuali di probabilità le ho attribuite guardando la chiusura USA che appare piuttosto forte. al momento penserei a dei target di 15000 sull'indice nostrano e 2650 di Nasdaq100.

domenica 3 giugno 2012

SENTIMENT

RAGAZZI VORREI REALIZZARE UN GRAFICO A TORTA RIPORTANTE IL NOSTRO SENTIMENT DI GRUPPO. L'IDEA è DI FORMARE UN GRUPPO DI PERSONE CHE MI INVIINO VIA MAIL (DICIAMO ENTRO MEZZANOTTE) IL SENTIMENT PER IL GIORNO DOPO. NON SAREBBE NECESSARIO INVIARE LA MAIL TUTTI I GIORNI, SOLO AL VARIARE DI DETTO SENTIMENT. PUBBLICHEREI DETTO GRAFICO SUL MIO BLOG E COL PERMESSO DI GIOVANNI SUL FORUM. POTETE INVIARE LE ADESIONI A BORSARONERO@GMAIL.COM VI DARO' IL VIA PER LA RACCOLTA DEI DATI UNA VOLTA RAGGIUNTE ALMENO 10 ADESIONI.

sabato 2 giugno 2012

Nasdaq SP500 Fib CAC 2-6-12

Niente da fare! Il ripiego subito dopo aver superato i massimi a 1560 circa già non deponeva bene, facendo assumere al grafico la tipica forma correttiva. Tutti si aspettano qualche grossa decisione politica in Europa, ma per ora abbiamo avuto solo chiacchiere e qualche buona intenzione. Il Nasdaq e tutti gli altri indici hanno ieri infranto i recenti minimi, per cui il conteggio ha assunto toni ribassisti, ciò non ostante, dovrebbe trattarsi dell'onda finale della discesa sia pur onda 5 di cui dovrebbe essre stata fatta la maggior parte, ecco quindi le mie aspettative per i prossimi giorni.
Leggermente diverso e forse meno pesante appare il conteggio sullo sp500
Simile quello sul CAC40, un po' astruso, sapete quanto detesti solo l'idea delle Bin overlap, ma una volta su 1000 capitano (per ingannare meglio) e soprattutto non ho trovato un conteggio alternativo
Il Fib poi non lo capisco proprio, per dove siamo non riesco a concepire quella fase laterale come una serie di 1-2, inoltre venerdì mi è parso di cogliere una maggior forza relativa del nostro indice, specie sui bancari. Il che potrebbe essere dovuto al fatto che abbiamo preso più mazzate degli altri. Forse si tratta di una ending diagonal di rango superiore, ma non riesco a inquadrarla.
Tutte le suddette aspettative, potrebbero comunque essere troncate, qualora la politica europea si decida finalmente a prendere dei provvedimenti seri!