Translate

Cerca nel blog

domenica 27 agosto 2017

Sp500 28-8-17

Sono ancora fuori, ma la situazione merita un aggiornamento. Nelle ultime settimane abbiamo avuto un nuovo massimo da cui è partita una discesa in tre onde, seguita da probabilmente cinque con una quinta in failure.

Poichè le prime tre non hanno raggiunto il target minimo previsto per onda 4 rossa, la mia idea preferita è che il successivo rimbalzo sia una x e quindi siano da attendersi altre tre o cinque onde ribassiste con target intorno a 2380.

L'alternativa vorrebbe una correzione terminata con le tre onde e l'inizio di un nuovo rialzo con le cinque, ma l'ipotizzata v in failure non concorda. Una allungo oltre i 2460 ribalterebbe le cose.

Merita considerazione anche l'oro che rasenta da parecchio i 1300, mostrando una certa forza.

Starei invece attento al petrolio, la devastazione dell'uragano in Texas è una notizia, tutto sommato, scontata.

giovedì 3 agosto 2017

SPX 3-8-17

Il tempo per il previsto affondo sotto 2457 sta scadendo ed anzi potremmo aver avuto la chiusura mensile con l'affondo di oggi che si è limitato ai 2464, queste imprecisioni mi lasciano sempre molto perplesso riguardo ai cicli. Per il resto traduco in pratica il report di Caldaro che mi sembra interessante. Se non si violasse il massimo a 2481 potremmo essere in una B distributiva preparatoria per una C sotto i 2400. Nonostante il DJ segni nuovi massimi praticamente tutti i giorni e la prestazione positiva di AAPL di oggi che pesa molto sul Nasdaq100 sono innegabili sia la debolezza dell'indice tech, sia del Russell e se si osserva XLI (ETF sui titoli industriali USA) è evidente il trend discendente anche di quest'ultimo, segno che il momentum del DJ, nonostante tutto, sta scemando.

Non so se riuscirò a redigere il report nel prossimo week end per la solita interruzione estiva.

In tal caso buone vacanze a tutti!