Translate

Cerca nel blog

Ricordate di passare dai link presenti in questa pagina quando fate shopping su Amazon per regalare qualche spicciolo al blog. Remember to use the links on this page when you shop on Amazon to give some money to the blog

Alexa Echo

mercoledì 29 agosto 2018

Sp500 30-8-18

Possiamo affermare che il percorso intrapreso rispetto alle ipotesi del week end è quello rosso, ovvero gap up and go che conferma il rialzo ancora per un po'.
Se la lettura dei movimenti interni è corretta, potrebbe starci una correzione a 2890/900 prima di allungare ancora.

Vedo piuttosto male l'Italia, invece, che trova supporto nella forza USA, ma galleggia sempre sugli stessi valori da una settimana, non riuscendo ad accodarsi. Una sessione negativa in America potrebbe tradursi in un brutto ribasso dell'indice nostrano.

domenica 26 agosto 2018

Sp500 & C. 27-8-18

Come da lungo tempo indicato il trend era rialzista ed ecco lo sp500 segnare un nuovo massimo assoluto!
Dobbiamo tenere presente però che in base al conteggio di lungo periodo saremmo in una 5 (rosso grande) di 5, che avrebbe target ideale intorno ai 3010, ma essendo una 5 sappiamo che spesso termina dove capita, di qui passiamo alle ipotesi (tutte rialziste) per lo sviluppo in corso.
In blu - Ipotesi pessimistica - sarebbe in corso l'ultima sottoonda con target 2896 (avremmo avuto la 3 a 2874 e la 4 a 2803) e fine del rialzo pluriennale;
In verde - Ipotesi intermedia - dovrebbe completarsi la 5 verde di 3 a breve, target ideale 2886 dovrebbe seguire una correzione verso 2810/20;
In rosso - Ipotesi ottimistica - la recente correzione a 2846 sull'ennesimo annuncio di dazi americani, sarebbe da interpretare come espansione della 5 verde di 3 blu in corso, target ampi.
Infine alcune osservazioni, gli internals sono buoni per cui tenderei ad escludere l'ipotesi blu.
Il nuovo massimo millimetrico è stato segnato venerdì in chiusura, spesso, non sempre, ciò causa un'apertura in gap up il lunedì successivo , tuttavia i volumi non sono eccezionali e quota 2900 è un'ovvia resistenza. Quindi le maggiori probabilità vanno ad un'apertura in gap up, magari con spike a 2900 o poco oltre e successiva correzione, più o meno, come da ipotesi verde.
Tenuto presente che nell'ambito delle 3 sono piuttosto comuni i gap up and run, non si può escludere l'ipotesi rossa ed un rally con volumi moderati come quello visto in gennaio e in tal caso lo interpreterei come rally di ricoperture e fine del rialzo.
La Germania non ha rotto il precedente minimo e per ora non mi pronuncio.
L'Italia invece, vuoi grazie alla politica o alle disgrazie, appena ho ipotizzato un rialzo ha invertito rotta e segnato nuovi minimi. Il seguente conteggio mi sembra l'unico possibile, c'è da notare che il rialzo senza sosta dell'America ha aiutato poco l'indice nostrano, forse ha giusto evitato performances peggiori. Sarebbe attesa una conclusione della 4 di C/3 a 21000/21130 e poi un nuovo affondo.

Il conteggio sul petrolio mi fa pensare che entrate long siano troppo pericolose, potrebbe anche tornare a 71, ma come onda 2 di discesa appena iniziata. Non mi fido e preferirei lo short.

Molto interessante è il grafico dell'EURUSD che ha raggiunto il target ribassista 1.13 indicato in tempi non sospetti, tale dovrebbe essere il culmine di onda 2, per cui c'è da attendersi un rialzo ampiamente sopra 1.25. L'onda partita da 1.13 sembra articolarsi in cinque ed essere alla sua fine (1.165/1.17) ciò indicherebbe un buon punto di ingresso in caso di correzione intorno a 1.15 con stop sul minimo.
I metalli hanno subito una forte debacle, nonostante il forte sentiment negativo degli ultimi mesi, se è terminata la salita del dollaro come sembra indicare il grafico precedente, potremmo avere un'ottima occasione di ingresso.

domenica 19 agosto 2018

Sp500 20-8-18

Altro report ridotto per questo we.
La correzione si è fermata a metà fra le due ipotesi indicate, comunque sia la forma di tre onde, sia la forte ripresa, lascia intendere che l'idea di una semplice correzione fosse giusta.
Il conteggio si fa più complicato man mano che si procede. Al momento lo vedrei come illustrato in figura, il che vorrebbe un target ideale per la 5 verde di 3 a 2786 salvo espansioni, ma non escluderei uno spike a 2900 entro fine mese.

domenica 12 agosto 2018

Sp500 13-8-18

Cari colleghi, sono di nuovo in vacanza, per cui mi limito a un brevissimo commento.
Come avvertito in settimana, i volumi erano piuttosto scarsi perchè potesse proseguire il rialzo, tuttavia, la recente discesa, dovrebbe essere solo una correzione, con obbiettivo principale 2820 oppure 2780/60 a seconda che si verifichi l'ipotesi rosa o verde illustrate nello scorso week end.

martedì 7 agosto 2018

Sp500 8-8-18

Siamo in prossimità del target previsto dal conteggio verde, ovvero se l'onda partita da 2791 sia la 5 verde. Il target ottimale sarebbe a 2870/74 ed è il caso di sottolineare come le ultime sessioni abbiano visto un netto calo dei volumi. Per cui è consigliabile prendere almeno parziale profitto in caso di arrivo a target.
Ricordo che l'ipotesi verde vorrebbe un ritorno in zona 2750/80 dopo il target su indicato.
Tuttavia l'ipotesi rosa, che vorrebbe la 2 rosa fatta a 2791, non può escludersi, probabilmente assisteremmo ad un ripresa dei volumi in caso di rottura del massimo storico 2878.

domenica 5 agosto 2018

Sp500 & C. 6-8-18

La settimana scorsa la correzione prevista per i 2770 si è limitata a 2790, poi la tendenza rialzista, di cui avevo accennato ha prevalso. A questo punto confermo che le possibilità di un nuovo affondo importante sono quasi inesistenti, salvo eventi geopolitici imprevedibili, al massimo si può pensare a una correzione da considerare occasione d'acquisto.
Di qui le ipotesi che ritengo più probabili sono:
- (in rosa) la correzione è stata più limitata del previsto e siamo in onda 3 (rosa) di 3 (blu) di 5 (rossa) target di rialzo ampi
- (in verde) la correzione più limitata potrebbe essere la iv della 1 di 3, che quindi sarebbe ancora in corso, con target ideale 2874 salvo espansioni. Dovrebbe seguire la 2 in zona 2760/90.
L'Europa ha invece registrato una settimana negativa. Tecnicamente non è cambiato niente per il DAX
e nemmeno per il Ftse mib, è però importante che non rompa il minimo del punto 1 rosso.
Non mi sbilancio sull'EURUSD la cui direzione di breve non è chiara e va soggetto a improvvisi rivolgimenti.
Circa i titoli del FTSEMIB segnalati la scorsa settimana, MED e LEO hanno rotto al rialzo, FCA si mantiene intorno ai 14, ricordo stop a 13.
Invece BAMI ha avuto una discreta debacle etichettata da più parti come crollo improvviso, secondo me ci starebbe bene come onda 2 o almeno A di 2, tra l'altro la chiusura non è neanche brutta.
ISP è andata sotto il minimo di uno spicciolo, ma data la candela formatasi venerdì potrebbe valere la pena rientrare con stop sotto la stessa.


L'oro sembra tenere i 1200, si potrebbe tentare un long verso i 1300 con stop 1200, con un buon rate sul rischio.

Il petrolio non dice niente di nuovo.