Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 27 settembre 2016

Nasdaq & sp500 27-9-16

Nella sessione di lunedì mi aspettavo una leggera continuazione della correzione (iv) e poi l'allungo finale a chiudere onda v di 5.

Invece abbiamo avuto una continuazione molto superiore al previsto, se non cambia nulla circa il conteggio dello sp500, dove il conteggio ribassista sarebbe già in corso, per il Nasdaq100 si è andati molto oltre i limiti della prospettata iv, per cui devo ritenere che anche qui sia iniziato il ribasso.

In relazione all'intera discesa, sono possibili rimbalzi fino 4860 e 2160 per ottimali entrate short, lo stop va posto a 4895 e 2173 per il caso che invece di inizio ribasso si tratti di un'estensione rialzista.

N.B. valori emini future

lunedì 26 settembre 2016

Dax & Spmib 26-9-16

Il Dax presumendo che segua l'America dovrebbe completare una correzione verso i 9800

Lo SPMIB è più debole, sembra per la questione banche e l'avvicinarsi del referendum. C'è un fronte talmente grande per il no, che il risultato è talmente scontato che il premier si è già rimangiato la parola di dimettersi.

Ovviamente io sarei per il sì, meglio un primo passo che nessuno, tutte le argomentazioni contrarie sono scuse avallate dalla casta per non rinunciare a tante poltrone e la massa ignorante è ancora una volta vittima di questa gente senza rendersene conto. Infatti sarebbe stato meglio eliminarlo proprio il Senato, ma appunto meglio un primo passo, non ci verranno mai date altre occasioni in merito.

L'Italia avrebbe avuto un target ideale a 16000, ma è stato già quasi raggiunto col primo affondo, per cui mi aspetto una discesa più profonda, almeno 15500 o peggio, salvo qualche, al momento inaspettato provvedimento, che favorisca il settore bancario.

domenica 25 settembre 2016

Sp500 Nasd etc. 26-9-13

Per quanto riguarda l'azionario entrambi gli indici dovrebbero essere in dirittura di arrivo, la correzione di venerdì, che potrebbe prolungarsi di qualche punto lunedì, dovrebbe essere l'ultima iv, è dovuto quindi ancora un po' di spazio al rialzo, target ideali 4910/20 e 2178 (fut), prima di scendere per la chiusura del trimestre, tra le altre cose.

In parallelo a detta discesa, trovata ormai una base stante il mancato aumento dei tassi, l'oro potrebbe fare la sua ultima gamba rialzista verso i 1480, la conferma l'avremo ovviamente solo alla rottura dei massimi.

L'argento che già attacca la ribassista di medio e il platino che rientra con forza nel canale rialzista appena rotto, mostrano, per ora un falso break, dovrebbero seguire a ruota.

L'eurusd anche sembra pronto a un rialzo, considerando lo stop sulla linea verde, non ha molto margine per scendere.

Il petrolio lascia alcuni dubbi, un'eventuale rottura dei 43 potrebbe precipitarlo a 36.

giovedì 22 settembre 2016

Scrivevo il 16 u.s. che il target ideale per il Nasdaq100 era 4920, ma, visti gli sviluppi dell'ultima onda, non pensavo lo raggiungesse più, invece han pensato bene di creare un'estensione dell'ultimo minuto, superando in gap i 4858, si potrebbe così arrivare al suo ideale.

Il break della trend verde resta cmq un segnale per lo short.

Lo sp500 è già arrivato sul massimo previsto per onda B, certo potrebbe aggiungere qualcosa al seguito del Nasdaq.

L'impressione è quella di un'onda correttiva, in linea con quanto sopra, il rovescio della medaglia è che la serie di onde potrebbe trasformarsi in una serie di 1-2, ma questo lo sapremmo solo sopra i 2195

Sp500 Nasdaq 22-9-16

Nessuna sorpresa dalla FED, movimento al rialzo, che mancava, in corso. Se tutto va secondo le previsioni dovremmo vedere i massimi in giornata, prima di ridiscendere. Entrambi gli indici sono a un passo dal target indicato, in ogni caso il break della trend verde sarebbe un ottimo segnale di ingresso short.

martedì 20 settembre 2016

Sp500 & Nasd 20-9-16

Dai movimenti di oggi il Nd100 confermerebbe il target finale a 4858, mentre lo sp500 si mostra piuttosto debole per cui potrebbe non arrivare a superare i 2157 (fut) come dovrebbe.

Mi chiedo...per giustificare il ribasso atteso è necessario un elemento...che sia davvero un aumento tassi della FED in settembre, cosa che è quasi unanimemente esclusa?