Translate

Cerca nel blog

Ricordate di passare dai link presenti in questa pagina quando fate shopping su Amazon per regalare qualche spicciolo al blog. Remember to use the links on this page when you shop on Amazon to give some money to the blog

Alexa Echo

lunedì 13 luglio 2020

Sp500 & C. 13-7-20

Lo sp500 ha segnato un minimo in linea con le previsioni cicliche, ma non si è nemmeno avvicinato al target indicato di 3050.
Facciamo un riassunto generale.
Dal minimo 2170 al massimo 3230 sono leggibili abbastanza chiaramente tre onde,

ora dopo tre onde le varianti possibili sono tante, troppe, mi limito quindi ad esaminarne un paio senza alcuna pretesa
ribassista, in rosso (che rende bene l'idea della situazione complicata), vorrebbe il suo ultimo baluardo a 3213 e quindi un ritorno in zona 2900, può valere il tentativo data la vicinanza dello stop a 3231
rialzista, in verde, che vuole ogni correzione essere un'espansione, troverebbe conferma sopra il massimo.
Personalmente questo mercato non mi piace, gli acquisti sono concentrati sui FANGMAN e così riscontriamo un Nasdaq sui massimi storici, mentre tanti altri titoli languono, si osservi il Russell quanto è distante dal massimo.
Cmq se i fondamentali di tutti erano tirati sul massimo preCovid figuriamoci adesso, inoltre il virus imperversa di brutto negli USA, anche se sembra non importare.
Un altro settore piuttosto forte è naturalmente quello dei titoli legati ad oro & C.
Ma giusto alla chiusura di venerdì si poteva notare il risveglio di qualche bancario.
Per es.
BAC
WFC
e JPM che per me è l'Intesa americana
Tutte mostrano un Engulfing bullish con volumi e per tutte considererei l'acquisto con stop sotto il minimo della settimana.

Italia e Germania praticamente laterali e aumentano solo la confusione.

Il petrolio si muove in zona 40, ma come ho già detto a questo prezzo non mi interessa.

L'oro è andato un po' più su del previsto per poi ripiegare un po'.

Il conteggio principale vorrebbe chiusa un'onda 5, e quindi un ripiego in zona 1600/1650,


 ma potrebbe anche darsi che tale onda espanda, in tal caso la correzione dovrebbe essere minima e già discese sotto 1790 sarebbero negative.
Stessa cosa per l'argento che ha toccato con precisione i 19 indicati.
Infine non ci sono particolari variazioni per l'EURUSD che però segna una movimento ascendente a piccoli passi.

Considerata la situazione approfitterei per andare in vacanza, magari farò qualche aggiornamento se noterò qualcosa di importante. Buone Vacanze a tutti!



domenica 5 luglio 2020

Sp500 & C. 6-7-2020

Nel giovedì prefestivo lo sp500 si affaccia sopra i 3150, ma viene respinto. Mancanza dei grossi operatori o trappola predisposta?
Potremmo dire che l'indicazione dei 3150 per il rialzo è stata sostituita dai 3156 segnati.
Ricapitolando gli ultimi sviluppi direi che la correzione prevista alcune settimane fa non è ancora esclusa, nel dettaglio, ho ritenuto che il primo T (di solito 8 gg) del mese fosse terminato nel primo cerchio e che quindi la discesa successiva fosse l'inizio del T successivo particolarmente debole, invece si è rivelato solo un allungo del primo, che è poi terminato nel secondo cerchio. La salita successiva è quindi l'inizio dell'ultimo T del trimestre (che stimerei terminare tra l'8 e il 10 luglio), nel contempo il recupero è stato forte e il sentiment è ancora piuttosto negativo quindi non c'è da aspettarsi nulla di eccessivo.
L'ipotesi correttiva illustrata tempo addietro è ancora valida con qualche piccola modifica, contare certi sviluppi è sempre difficile.
Ma chiaramente sono aumentate le possibilità a favore di un ulteriore rialzo con correzione limitata ai 3050
Non ci credo per i motivi su esposti, ma non è scartabile l'ipotesi maggiormente ribassista con target verso nuovi minimi.

Il Dax ha le stesse ipotesi.

L'Italia è più debole, ma anche qui le stesse ipotesi

Niente di nuovo per il petrolio

L'EURUSD potrebbe stare articolando un nuovo rialzo verso 1.155
L'oro ha completato l'ultima onda come previsto. Ora, quest'ultima onda potrebbe espandere con una limitata correzione a 1710/20 o si potrebbe dar luogo ad un'espansione di tutto il movimento correggendo fino a 1590/1610

A puro titolo di cronaca segnalo che i dati migliori del previsto sul lavoro sono falsati dagli incentivi in corso che prevedono come condizione il non licenziamento del personale. E gli indici sono tirati quasi esclusivamente dai FANGMAN, osservo molti titoli, ma a parte questi la gran parte non si è mossa, quando non è addrittura in negativo per la settimana.

mercoledì 1 luglio 2020

Sp500 1-7-20

Per ora la conto così e quindi mancherebbe un ultimo ribasso, certo se allungasse ancora ed in particolare se andasse sopra 3150 sarebbe di nuovo al rialzo.

martedì 30 giugno 2020

Sp500 30-6-20

La discesa si è fermata in zona 2980.
L'unica cosa abbastanza chiara di questo movimento è che si tratta di una correzione per come si è articolato finora.
Correzione che potrebbe anche essere terminata essendo stata violata in after hour quota 3050.
Ma potrebbe anche essere terminata solo un'onda interna e il conteggio ciclico concorderebbe, ovvero mancherebbero almeno 5/8 giorni per completare il trimestre.
Per questa seconda idea sono leciti rimbalzi fino a 3080/100 e tutta l'ultima risalita potrebbe essere stata orchestrata per la chiusura semestrale dei fondi, cosa non rara a fine giugno.

domenica 28 giugno 2020

Sp500 & C. 29-6-20

La settimana è andata più o meno come previsto, mi attendo un'apertura in gap down per lunedì e il future domenicale sembra confermarlo.
Dall'ultimo rimbalzo a 3082 sono state disegnate cinque onde, ma il seguito mi dà l'idea di un rimbalzo minimo, ovvero una II scarsa, se è così, l'apertura in gap down confermerebbe una iii di III in corso.
Rilevante anche l'elemento che hanno bastonato i FAANG che solitamente venivano comprati in ogni discesa.
AMZN resta la più forte, ma ha tutti i canoni per proseguire la discesa, anche se dubito raggiunga il suo target naturale a 2200/100

Mi sono posto il problema di quale possa essere il target di questa discesa. Premetto che non mi aspetto crolli in quanto il sentiment è già piuttosto negativo e si è già in ipervenduto, tuttavia pare che l'elemento scatenante sia la nuova diffusione del Covid19 in alcuni stati americani (nord e sud) per cui non ci sono dichiarazioni che tengano, quindi non mi aspetto nemmeno rivolgimenti improvvisi al rialzo.
Sul Nasdaq100 è abbastanza evidente un Testa-spalla ribassista, la cui linea del collo è stata rotta con forti volumi alla chiusura di venerdì. I volumi del venerdì posso essere sempre la classica chiusura di settimana, ma erano davvero notevoli. Equi abbiamo un target di figura a 9500 circa (indice)
Considerato quanto sopra terrei come riferimento questo target del Nasdaq che considero corrispondere alla zona 2800/2850 (in verde).
Per il momento non credo si possa rompere l'ultimo supporto a 2760 in tal caso avremmo un probabile ritorno sui minimi (in blu).
E cmq non si può escludere l'ipotesi più negativa (in rosso) poichè al momento il rialzo dai 2170 si presenta in tre onde
Sono stati in ogni caso, fissati dei livelli importanti
sopra 3150 ripresa del rialzo, con primo allarme sopra 3050, sotto 2760 possibile un nuovo crash.

La borsa italiana sembra leggermente più forte delle altre, potrebbe limitare la sua discesa ai 18500 (in verde) creando un'espansione rialzista.
Il supporto successivo sarebbe a 18000 e cmq prometterebbe ulteriori allunghi (in blu)
Ma ovviamente se l'America cedesse, noi non siamo nessuno e quindi seguiremmo (in rosso)
La Germania, come spesso capita, la descriverei come una via di mezzo tra Italia ed America, la situazione è simile con target analoghi a 11600(verde) 10900 (blu)nuovi minimi (rosso)
Sul petrolio non ho molto da dire, facile un appoggio sui 35, ma francamente non lo considero un prezzo invitante, acquisti per me si pongono solo se raggiungesse quota 30, penso cmq stia formando una laterale 30/40 che durerà fino a nuovi sviluppi nelle notizie.
Il cambio EURUSD resta praticamente invariato, potrebbe formare un'espansione della V o allungare la correzione, nulla di significativo.
Sull'oro mi aspetterei un piccolo allungo per completare l'onda arancio/verde, sui future è stato toccato 1804 quindi direi 1810, poi potrebbe iniziare una nuova correzione fino a 1600.
L'argento, solitamente in ritardo potrebbe completare il suo movimento con un allungo a 19 circa
Per il platino stessa cosa, ma mi aspetterei un doppio massimo sugli 860

venerdì 26 giugno 2020

Sp500 26-6-20

In base ai movimenti di giovedì il conteggio non cambia, ma quella che interpreto come una ED in failure (onda V) è un segno di forza, per cui modifico il target di rimbalzo nella zona 3090/3115 con possibile tappa intermedia a 3040. L'idea del T terminato oggi ha coinciso perfettamente.
Per gli interessati a cui ho inviato la lista dei candidati short comunico che ho eliminato
LH WMB PXD CMG che mi sono sembrati forti in questa prima discesa o quanto meno non particolarmente deboli.
Ho invece aggiunto:
FLR ingresso 13.4 stop 14.08
V ingresso 196 stop 200.16
AMZN ingresso 2763 stop 2797
FB ingresso 240 stop 245.2
BABA ingresso 227 stop 231.04