Translate

Cerca nel blog

lunedì 30 ottobre 2017

SP500 & C. 30-10-17

Questa settimana possiamo vantare quasi un en plein, si sono avverati praticamente tutti i pronostici. Cominciando dall'SP500 da cui stavolta non ci siamo fatti fregare dalla solita correzione minima, che ha raggiunto il primo supporto indicato.

Ora considerando che ha rispettato i pronostici degli ultimi movimenti anche per i massimi dell'onda precedente e che ha già allungato sopra di esso, il prossimo target dovrebbe essere 2598 (indice).

In merito alle alternative, dobbiamo considerare che anche se il conteggio fosse sbagliato in qualche punto e volessi contare un'espansione in meno, dietro ce ne sono tante altre, per cui anche in questo cosa escluderei discese sotto i 2500 e cmq i supporti a 2530/2550 hanno assunto un a sempre maggior forza, per cui escluderei violazioni anche di questi ultimi. Unica cosa, dopo una sessione forte, come quella di venerdì scorso, qualche giorno di consolidamento sarebbe più che normale, ma anche qui non vedrei discese inferiori a 2560 sempre che ci arrivi e non resti nell'ambito dei 5/10 punti in tutto, come ha fatto negli ultimi mesi.

Merita una segnalazione anche il Russell, che ha anticipato la correzione e sembra esser in procinto di rompere ancora al rialzo.

Dax allineato al rialzo ed ha addirittura superato il target atteso, qui la correzione ideale sarebbe a 12700/12900, tendenzialmente nella parte superiore

Anche l'Italia, nonostante i dubbi ha svoltato al rialzo secondo previsione diretta sui 23000, a breve dovremmo scoprire se c'è stata l'espansione rosa o meno.

Così il petrolio si è comportato da manuale, rottura della ribassista blu, riappoggio e ripartenza, il conteggio in verità non mi è chiaro, ne ho ipotizzati un paio, ma per entrambi va bene un arrivo sui 57 previsti, ma non escluderei i 60$.

L'EURUSD come temevo ha sviluppato una nuova onda correttiva che dovrebbe arrivare sui 1.147 (classico scherzetto in vista della scad. opzioni del 4/11).

Per ultimo l'oro, qui tiro un po' a indovinare più che esaminare il conteggio, a brevissimo dovrebbe sentire il supporto del 1270 e fare un rimbalzino, ma la cosa più probabile è un appoggio sulla ribassista rossa, ora verificatasi questa premessa, sarei estremamente dubbioso, per cui aprirei dei long, ma con stop stretto. E' interessante cmq che venerdì abbia guadagnato qualche punto nonostante sia dollaro, sia azionario fossero in rialzo.

6 commenti:

fabiodapo ha detto...

Buongiorno Piergiovanni,
se può essere utile, allego anche il mio conteggio,fermo restando che
condivido in pieno sia il tuo modo di procedere che le conclusioni.

da 2428 del 28 Agosto dove metto E di 4 (ABCDE)** conto così:
1 2428-2480 52 punti
2 2480-2446
3 2446-2578
4 2578-2544 (R del 24% era 2546 minimo rispettato)
5 2544-2596 TP dato da 5=1

Inoltre avrei che per la "formuletta magica" che tu conosci,
i 52 punti di 1 portano giusto giusto a 2596.
E ancora anche la 5 della struttura superiore ha un 2590 con 5=3
che mi sta benissimo in quanto la sua 1 (2084-2400) è già
più lunga della 3 e quindi la 5 non può superare la 3
che diventerebbe la più corta.

**Spostare il 4 su 2428 è la soluzione che ho trovato per eliminare
un'espansione in quanto non mi piaceva che la 1 2417-2454 (37 punti)
fosse più corta della sua i in espansione (52 punti), oltre
al fatto che era salita in TRE abbastanza oggettivamente.
Da qui l'idea di farla diventare D seguita da E a 2428.


Grazie ancora per il lavoro che metti a disposizione.

Buona settimana a tutti

Fabio

Piergiovanni ha detto...

La mia impressione per oggi è che abbia mancato il target 2595/98 limitandosi agli 88 (indice).
in conclusione se rompe 65.5 (future) va a 50/25

Anonimo ha detto...

ottima impressione

Piergiovanni ha detto...

Nella sessione odierna si è segnato un minimo a 62 e successivo rimbalzo. E' evidente un wxy dai max ai 62, ora 62 non è significativo come livello perchè possa trattarsi della IV quindi, o la discesa deve continuare almeno fino a 50, come detto ieri,
oppure il 62 è da classificare come espansione della III come di seguito
41-85=i
62=ii
il che dovrebbe portare oltre i 2600.
Al momento propendo per la continuazione della discesa, la trim. di AAPL è stata ben accolta, ma non ha fatto sfracelli, domani importanti i dati sul lavoro.

fabiodapo ha detto...

Mah Piergiovanni,
a questo punto vale la pena "sparare" una v di 5 di III di (V)
partita da 2544 con:
2544-2588
2588-2566
2566-...
Target "ottimale" di questa v sarebbe 2686 dove troviamo
altre proiezioni delle strutture superiori citate.

Una meditazione per il fine settimana? ;-))

Buona serata a tutti.

Fabio

Piergiovanni ha detto...

sarei d'accordo sull'espansione di quest'ultima onda. però il target mi sembra lontanuccio e il 2600 dovrebbe essere molto tosto. Mettiamoci che il grosso delle trimestrali sono passate e che la riforma fiscale è stata una mezza delusione, insomma, nonostante tutto, al momento sarei molto cauto. Come alternativa considererei che 2566 possa essere stata una iv di III, in tal caso il target (temporaneo) sarebbe inferiore ai 2600.
Resto cmq dell'idea che i 2550/25 dovrebbero contenere un'eventuale discesa.