Translate

Cerca nel blog

domenica 1 ottobre 2017

Sp500 & C. 1-10-2017

Questa settimana il mercato si è comportato secondo l'ipotesi principale, con l'ennesima correzione veloce e un po' scarsa, segnati 2488 rispetto ai 2485 previsti, tuttavia ne conseguono due punti importanti, che il mercato continua a mostrarsi forte, e che il conteggio dell'onda corrente ha trovato un'ulteriore conferma. Se l'onda iii non allunga ulteriormente il target ideale della iv si pone a 2484. Sarebbe tempo per una correzione anche se niente di eccezionale, in base al conteggio principale mi aspetterei una iv a 2485 (indice) e prosecuzione del rialzo.

Anche l'Italia ha fatto una correzione minima, se allineata con l'America potrebbe ritestare i 22220.

Il Dax ha addirittura accelerato al rialzo sul medio termine dei nuovi massimi assoluti sembrano una facile previsione.

L'EURUSD ha raggiunto il target minimo previsto per la sua IV, un piccolo allungo per entrare meglio nella zona attesa ci starebbe bene.

L'oro è visto molto negativamente e quindi potrebbe riservare una sorpresa positiva, specie se il dollaro riprende la sua discesa.

Il petrolio ha tentanto un primo allungo rialzista, ma un ritest del canale infranto sarebbe opportuno.

4 commenti:

sergio ha detto...

Piergiovnni buongiorno,,che ne pensi di questo atteggiamento paranormale..di SeP ? arriva a 2600 senza nessun minimo rintraccio ?? fine 2017 a 2700??

Piergiovanni ha detto...

senza rintraccio lo escluderei, ma il previsto 2480 è già salito a 500 inoltre devo considerare un'alternativa per cui ci si limiti a 2525/30.
Cmq se siamo in una 3, come sembra, interna o meno, l'unica cosa certa è che il rialzo non è finito.

mark ha detto...

piergiovanni ciao sera riguardo al dax un segnale short si vede?? e se si che ritraccio puo fare?? l italia e' scesa sotto il minimo di ottobre x l sp500 al rialzo cosa abbiamo 2550 mi sembra tosto ....grazie 1000

Piergiovanni ha detto...

guarda ti premetto che lo seguo molto poco, anzi per niente, cmq un livello equo sarebbe 12640, l'Italia è scesa, come ho già scritto, per via delle nuove norme della BCE sugli NPL, ma si è mantenuta, per ora, entro la zona ideale di rintracciamento indicata, 22220 che sarebbe da rettificare a 22280 in funzione dell'ulteriore rialzo sviluppato